3 digital trend del 2018

3 digital trend del 2018

Quali saranno i nuovi trend per questo nuovo anno? Gli esperti del settore hanno già dato il loro responso; noi abbiamo estrapolato i 3 digital trend del 2018 più interessanti, provenienti da fonti come WeSocial e Moz. Eccoli per voi!

Marketing e messaggistica

I sistemi di messaggistica come Messenger e Whatsapp, di proprietà di Facebook, avranno un ruolo sempre più importante. La diffusione sempre più veloce di strumenti come bot per l’assistenza pre e post vendita, stanno spopolando.

Per questo 2018, vi consigliamo di pendere in considerazione l’utilizzo di questi sistemi, integrandoli nella vostra strategia di marketing. In questo caso, l’opzione è valida sia per siti con shop online, dove gli utenti possono richiedere informazioni più approfondite; ma anche se non si possiede un e-commerce, la presenza di un pulsante che invita l’utente alla conversazione rapida, può davvero dare inizio ad un rapporto di collaborazione.

Facebook-Messenger-Bot-01

I social daranno priorità ai social

I social network stanno cambiando velocemente. Innanzitutto, se un’azienda non ha un budget è difficile che faccia i numeri sui social; secondariamente, con tutti gli aggiornamenti dei vari algoritmi, la visibilità organica è veramente distribuita con il contagocce.

Il digital trend del 2018, per quel che riguarda i social, sarà quella di dare maggior risalto ai contenuti che permetteranno all’utente di rimanere sui social stessi, evitando di farli atterrare su siti esterni. Anche per questo, ci ricolleghiamo alle righe scritte prima e quindi consigliamo fortemente di ricavare un budget da investire sulle sponsorizzazioni social.

Il responsive sarà d’obbligo, dai siti ai loghi

Che un sito responsive sia obbligatorio nel 2018, è ormai più che scontato. Quello che ancora non era così scontato sono i loghi responsive.

L’ultimo digital trend del 2018 che vogliamo condividere con voi riguarda l’adattabilità dei loghi ai diversi device. Fino a qualche tempo fa, infatti, quando veniva creato un logo non si pensava alla sua visualizzazione su dispositivi di piccole dimensioni. Oggi, invece, è fondamentale permettere all’utente di navigare il sito a cui è interessato anche da smartphone e tablet; questo implica anche un adattamento da parte dei loghi, non solo della struttura generale del sito.

Ecco qualche esempio:

Responsive-LogosCredits: Smart Insights

Avete altri interessanti digital trend per il 2018 da condividere? Li leggiamo volentieri!

Vuoi un analisi della tua comunicazione aziendale?